Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2009

turbe della crescita

oh oh oh che spettacolo... Bene bene.. vi racconto un aneddoto avvincente! cosa succede da quando ho fatto un anno? si si... bene.. il giornoprecedente a quello in cui spensi la mia prima candelina [cosa che evoca grande tenerezza] c'era il funerale di mio nonno, da parte di mamma. Da allora.. mia nonna vive con noi; e io sono iperstressato nevrotico quasi-autoflagellatore... ma questa è un'altra storia. [evitate di esordire: ma dai è tua nonna, in fondo ha fatto tanto, ecc ecc!!!!! no! ] Insomma, da quel giorno, in cui infilavo le dita nella panna con tanto gusto e sporcandomi dalla testa ai piedi.... mia nonna utilizza qualsiasi momento del giorno, con chiunque si trovi a parlare o sparlare, senza senso apparente per i più, non fa altro che ricordarmi che io faccio il compleanno il giorno dopo il funerale di mio nonno. E come se non bastasse, se ad esempio si scorda il giorno del mio compleanno, come fa per ricordarselo? conta dal funerale. Bene per un bimbo che diciamo dai 5 anni…

Che dire... stasera.

mia mamma stasera ha esordito: allora ad agosto io e papà andiamo in africa... tu e tuo fratello ve ne state a casa fuori con nonna e la badante che le sta appresso.. no?! CEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEERTO... le fa male qualcosa a mio avviso hahahha convinta lei... Roma.. Casa... forever!!!! ma si può esordire così? minkia.. ma chi mi ha allevato?! e adesso le applicherò tariffa d'interesse al 20% su ogni prestito che le faccio..però sono gentile e solo su contrattazioni a partire da domani.. le risparmio l'iva sul pregresso! questa con la scusa che si scorda le cose..dimentica anche gli importi effettivi! ma mica mi frega hahahahha io strozzino sono! da domani sera mi dedicherò a qualche modifica al blog :D ogni tanto devo cambiare..stravolgere..aggiustare :D insomma..dove mi porta la creatività..meglio assecondarla finchè c'è!!! e speriamo sarà sereno... Per caso mi suggerireste qualche film da vedere? così me lo """""noleggio""""" a…

Smarrimento monocolore

Termini di paragone. Cosa succede se ne togliamo uno?
Nel buio della stanza, nemmeno uno spiffero di luce. Mi sembra di sentirmi cieco. Non vedo nulla. No, vedo: nero.
E un cieco come vedrebbe? Cosa vede? nero anche lui? e come può definire se quello sia nero e non bianco? Con quale criterio definisce luminoso? chiaro? E come glielo spieghi? come qualcosa generata dalla luce?
Mi sfuggono questi legami inconsci tra essere in se ed essere in quanto dedotto da esperienze sensibili.
Dando un nome alle cose, riusciamo a spiegarle, attribuirgli delle caratteristiche, a tradurre quel messaggio. E tutto ci sembra così chiaro, cosi universalmente valido. Tutto scontato. Ma cosa faresti se dovessi spiegare quali sono i colori a chi non ne ha mai visti? Non vedere è non vedere. Nulla. Immagina un mondo monocolore. Senza tonalità. Senza sfumature. Uniforme. Ciò che cambia credo siano solo le personalità umane, o viventi.

Nulla è più pericoloso di un’idea, quando è l’unica che abbiamo.

SOS!

ok, la situazione è tragica! Ho disperatamente bisogno della vostra collaborazione!!!! ahahhahaha La mia migliore amica si laurea!  detto questo, il problema è:  cosa le regalo senza dover vendere organi? 


ps: una penna, no. Orecchini se li è comprati da sola. Le piace la Guess, ma ha qualsiasi tipo di accessorio possa esistere...


che record..

In un giorno... ho 3 lettori in meno di quanti ne avevo ieri..
che cosa triste..che la gente si aggiunge..e poi come se nulla fosse sparisce..
avranno mica solo un doppio fine? mah...
spero che magari è stata colpa di aggiornamenti di blogger...
Sigh!!!!

vi segnalo anche un intervento qui

duplicità d'interpretazione..

Ho notato, dall'alto della mia sapienza, che stranamente e per chissà quale masochistico motivo, ma, alle donne piace auto-infliggersi sofferenze, negando le  evidenze della vita. Negare, negare.
Strana tesdardaggine di prendersi in giro da sole...
E le ragioni vanno cercate nella testa? Ma che domande. No! è donna; nel cuore, forse...

... of your life

Un altro punto di svolta, un bivio piantato per strada
Il tempo ti afferra al polso, ti indica dove andare
Perciò fai il meglio che puoi in questa prova, e non chiedere perchè
Non è una domanda, ma una lezione appresa col tempo

E’ qualcosa di imprevedibile, ma alla fine è giusto.
Spero che tu sia stato davvero bene

Quindi prendi le fotografie, e i fotogrammi immobili nella tua mente
appendili su uno scaffale in buona salute e per tempo
Tatuaggi di ricordi e pelle morta sotto processo
perché ciò che vale la pena meritava nel frattempo


Ermeticamente

Come immaginare certe cose... Se succedesse che da un giorno all'altro le tue situazioni cambiassero, se qualcosa non fosse come prima... Nessuno sa spiegare perché; e lo so questo ti fa sentire peggio. Posso vedere la tua malinconia. Si, a me non riesci a nasconderla come accade con molta altra gente. Ma non solo con me. Che tenerezza! Alle volte si vuol fare di può, ma semplicemente, non si può. O non si è capaci. Cerco di capire, ma la verità è che solo tu puoi. Posso intuire vedendo te, ma non posso sentire cosa voglia davvero dire. Nostalgie e bisogno di non sentirsi poi così soli. Perché alla fine, si parla, ma gli altri che ne sanno di come stai? Forse non lo vuoi sapere nemmeno tu. E non perdi quella voglia quasi perversa di sorridere a qualsiasi cosa, anche senza motivo. Chissà perché. Chissà come fai. E alla fine rimangono solo sensazioni. E attese.

Centralo bene, alla parete.

Prendi un martello. E Affiggilo.
Quel piccolo pezzo di metallo.
Un semplice chiodo.
Reggerà il peso di quel che vorrai.
Lì, appeso, affisso. Fisso.





[Cazzo, la mia vita al cubo di Rubik je fa na sega!]

tra dire e fare...

Quante cose non sopporto!!Cavolo la mia pazienza di anni se ne è proprio andata. sarà una scelta? o che proprio ho finito e non me ne rimane piu poi molta? mi disturba persino l'esistenza, la presenza anche solo percepita di certa gente. e poi odio non avere scelta. dover fare le cose per forza. div entano così costrittive!!! ma non importa a nessuno. Parlo e se ne fregano. Capita...  stupido io. Che parlo a fare!

ps. stavo pensando di aprire un blog con contenuti prettamente politico-socio-culturali... insomma non studio scienze politiche tanto per pettinare le bambole!!! secondo voi farei bene? non so..ho bisogno di opinioni a riguardo...quello che volete.. ovviamente ci sarà un'ideologia presa...la mia, personalissima... va bhe..staremo a vedere...

aspetta, mi giro dall'altro lato così non vedo.

apri I tuoi occhi, apri la tua mente
orgoglioso come un dio non fare finta di essere cieco
intrappolato in te stesso, cerca di uscire
batti la macchina che lavora nella tua testa
mi offrirai qualche trucco
se ne avessi bisogno?
entreresti in quella stanza
se li chiamassi
pensi di essere meglio
molto meglio degli altri?
realizza che c’è un problema
io so che tu puoi dare il tuo meglio
hai mai avuto un sogno?
o la vita è solo un viaggio ?
un viaggio senza possibilità
possibilità di crescere rapidamente

nascondi la tua faccia per sempre
sogna e cerca per sempre
notte dopo notte non senti niente
non c’è scampo fuori dalla mia terra